:: HFM - Hotel Frì Muzik

2015 Al pianoforte e tastiere Giovanni Lo Iacono e alla chitarra elettrica Primo Ricciardi che prende il posto di Marcello Troisi 

2013-2014 Altri  componenti fondamentali si aggiungono ad HFM alla formazione semiclassica con Guglielmo La Rocca alla batteria e percussioni  e Nino Pillitteri chitarra elettrica e basso.

Giuseppe Potestio: Didgeridoo, flauto

Mario Sapienza Urzi':  sax alto, tenore, contralto, sax elettronico Akai, sax elettronico Yamaha

Marcello Troisi: Chitarra acustica, chitarra manouche, chitarra elettrica.

 Il gusto retro' di certe sonorita' progressive del Rock anni '80 miscelato in una Babilonia continua intrisa di sonorita' Jazz e Fusion. Il vecchio sound riscoperto e rinnovato tra breve anche in scaletta qui sul lettore. Da sempre impegnati non solo come realta' musicale HFM unisce ormai da 20 anni lo studio mobile di registrazione per concerti live di musica classica, jazz ed ogni forma di suono microfonabile.

  • Coppia microfoni a iper-cardioide Sennheiser serie MKH

  • Coppia microfoni cardioide Sony angolo di inclinazione 90 e 120 gradi

  • Coppia microfoni omnidirezionali  autocostruiti HFM

  • DAT Sony, DAT Casio

  • Schede di acquisizione Audigy su Laptop dedicato

HFM tra breve anche in versione Social Network

Il 2006 è l'anno della svolta per H.F.M.
Sfrattati, barattati e persi per strada i componenti del gruppo, dopo una quindicina d'anni d'attività gli ultimi rimasti, si riprendono gli strumenti. A casa, vedere le chitarre chiuse nei case scuri davvero triste. Si aspetta ancora di suonare ma non si riprende mai. Gli impegni, le famiglie. Gli unici due componenti rimasti attivi decidono così di  prestare la loro opera come ingegneri del suono per registrazioni live. Jazz e musica classica, perlopiù musica con strumenti naturali e non amplificati. Sembra quasi una sfida quando si importa il suono wav di un piano che somiglia ad un verticale e farlo tornare Stenway&Sons.

Hotel Frì Muzik si trasforma perciò in High Frequency Modulation - studio di registrazione volante itinerante. Ispirati dalla casa Danese Stepple Chase, Nino e Guglielmo risvegliano il DAT, i microfoni, PC Portatile, Schede audio dedicate con Mixer e Cavi per acchiappare suoni e frammenti e città, parole e squilli di sirene.

Attività

Registrazione di Wayne Marshall -Concerto per organo-presso Chiesa di San Giuseppe Teatini - Palermo. 28 maggio 2006.

Ingegneri del Suono per il IX Festival Organistico Internazionale 'Albert Schweitzer' - Palermo 11Nov2006-11Dic2006

Direttore artistico
J. Skudlik

Presidente Associazione A. Schweitzer
Franco Vito Gaiezza

Ingegneri del suono
Guglielmo LaRocca
Antonino Pillitteri